Prime impressioni con l’Asus Eee PC

Su un treno che va da Pontedera a Firenze, inizia la mia avventura con questo Asus Eee PC.

La prima sensazione, che avevo avuto anche domenica quando me lo sono trovato di fronte per la prima volta da Mediaworld, è che la tastiera sia decisamente mini e, mentre inizio a digitarci, mi accorgo che devo ancora familiarizzarci. Tuttavia, con 300 Euro mi trovo in mano un gingillino con tutto quello che serve per navigare, leggere la posta, scrivere testi con una discreta autonomia e un peso al di sotto del chilogrammo. E’ quello che ci vuole.

Insomma, tutto sommato e tutto compreso, sono proprio contento di questo acquisto. Spero che possa efficacemente sostituire i vecchi Moleskine, per quanto mi riesca difficile immaginare di poter rinunciare al piacere di scrivere con la penna, di solcare le pagine di carta, di vedere la mia calligrafia zigzagare tra i fogli in mezzo al blu, al nero e alle matite colorate.

Annunci

4 pensieri su “Prime impressioni con l’Asus Eee PC

  1. 300 euro per un chilo…mica male. Ma cosa intendi dicendo “scrivere testi con una discreta autonomia?”. Ti riferisci alla durata della batteria, al programma?
    Certo che mi stuzzica…

  2. Forse mi sono spiegato un po’ male, in effetti… In buona sostanza volevo riferirmi proprio alla possibilità di poter scrivere in giro con 2-3 ore di autonomia per utilizzare il PC. Però, ora che ci penso e che ho iniziato ad utilizzarlo, non è solo la batteria, ma è anche la facilità di portare dietro l’Asus, il peso, le dimensioni che impegna su un tavolo o come ti sta sulle ginocchia…

  3. mah…oggi ho provato a cercarlo ma sembra che si trovi solo da mediaworld. Mi chiedo se è conveniente o se vale la pensa spendere il doppio e avere un classico 15 pollici con 250 giga. Di sicuro è sempre meglio del mio pesantissimo Hp pavillion, simpatico ma tutt’altro che portatile

  4. ora che è passato qualche mese…sinceramente come ti trovi? Voglio dire, ne vale la pena? Io sono ancora incerto tra questo o un portatile appena appena più grande ma che viene a costare il doppio.
    Dell’asus, quello che mi lascia un po’ perplesso è la navigazione su internet: temo che le pagine non siano ottimizzate e bisogna scrollare troppo in giù o a destra. Insomma, attendo notizie 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...