Vent’anni di vita

L’Università della Terza Età di Pontedera, con sede in Via Stazione Vecchia n° 12, ha compiuto i suoi primi vent’anni di vita nel 2007.

Per celebrare l’importante anniversario ha deciso di realizzare una pubblicazione che, come quella per i primi dieci anni, raccontasse la storia di questo percorso e servisse da promozione per le numerose attività che vengono svolte ogni settimana.

Mi sono occupato di curare questa pubblicazione realizzata con la Tagete Edizioni di Pontedera e presentata a dicembre del 2007 (se volete la potete anche acquistare).

Riporto un passaggio tratto da pag. 18:

Poiché il libro è composto principalmente da storie, alcune narrate per intero, altre solo per frammenti, la prima voce che si fa incontro a raccontare è quella di Liliana Salvadorini che, nella sua testimonianza in occasione del 20° anniversario, traccia un’autobiografia che merita di essere riportata per intero, ripercorrendo questi ultimi dieci anni a partire dal suo avvicinamento, nel periodo del pensionamento, fino agli sviluppi organizzativi degli ultimi anni, punteggiando qua e là le iniziative di maggior rilievo:

«Era l’anno 1998. Giunta all’età della pensione, sentii l’esigenza di uscire, di fare nuove amicizie, di applicarmi insomma in qualcosa di veramente utile e che mi piacesse. Fu così che mi iscrissi all’UTE anche per arricchire un po’ di più la mia modesta cultura di autodidatta. Per me, sono stati anni molto belli e sereni. A quel tempo non c’erano tante iniziative come oggi, non mancavano però le gite, il concorso biennale di poesia (“L’altra metà del cielo”), con la raccolta dei migliori lavori.
I corsi, tra l’altro, molto interessanti, di cultura generale di tanti bravi docenti. La festa della donna l’8 Marzo e il concorso di bricolage, questa per me è stata una rivelazione della mia creatività. Ci sono state mostre dei lavori eseguiti, sia di bricolage che di pittura, corsi di lingue straniere ecc, ecc. Con il passare degli anni, grazie all’impegno non indifferente di tutti i soci di amministrazione e di segreteria l’UTE si è molto evoluta e arricchita di tantissime iniziative adatte alle esigenze di tutti. Questo anno festeggiamo il ventennale, ed io sono molto contenta di essere ancora una socia dell’UTE e di aver dedicato parte del mio tempo libero a questa bella istituzione che a me ha dato tanto. GRAZIE!
»

Quello che mi rimane da questo lavoro, da questi incontri, dall’esperienza di docente dell’UTE è un grande bagaglio di volti, di storie, di bisogni umani che mi porto dentro e che mi hanno reso più ricco. Aver avuto la possibilità di conoscere e organizzare in una pubblicazione il grande numero di attività, corsi, lezioni, iniziative, gite che l’UTE di Pontedera ha promosso in questi dieci anni, mi ha permesso di vedere più in profondità un’Istituzione diventata imprescindibile per tutte quelle persone che, uscite dal ciclo produttivo, hanno ancora voglia di imparare, di mettersi in discussione, di incontrare gli altri, di essere vive. Nonostante tutte le difficoltà e i problemi di ciascuno…

Annunci

2 pensieri su “Vent’anni di vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...