Organizzare gli appunti

Da qualche tempo ho scoperto un software capace di sostituire alcuni interessanti servizi ( come delicious, readitlater o Google Tasks) riunendo molte funzioni in un unico strumento. Con Evernote è possibile annotare qualsiqsi cosa attribuendo categoria (come taccuino) e tag; si possono inserire note in formato testo, immagine, audio e allegare sia il link e la geolocalizzazione.
Altro punto di forza è che l’accesso alla propria banca dati può avvenire da web, da software (ufficiale per Windows oppure con Nevernote per Linux) oppure tramite app sugli smartphone (sia Apple che Android).
Evernote può essere il contenitore delle nostre idee, degli appunti, delle cose da fare, delle memo vocali oppure dei link interessanti (che possono essere memorizzati anche tramite le add-on di Firefox e Chrome).
Attraverso la funzione di ricerca (anche OCR per le immagini) e il prezioso strumento dei tag, possiamo trovare qualunque cosa in un attimo. Lasciando spazio e tempo, liberando energie per quello che ci interessa di più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...