Le nuove biblioteche

image

Premetto che il recupero del complesso di San Michele degli Scalzi – dopo i fasti/nefasti del Macchia Nera – è stato un gran bel lavoro; almeno è stata preservata una minima funzione sociale di uno spazio in una zona verde di Pisa.
Nonostante questo, il trasferimento della vecchia biblioteca comunale dal centralissimo Lungarno in una remota periferia, con una diminuzione degli spazi per i libri a fronte di concetti architettonici più improntati a un attico di Manhattan che a una biblioteca del vecchio Continente, mi lascia veramente perplesso.
Poltrone, grandi spazi luminosi e libri distesi in ampie scaffalature… SMS.
Un nome, un perché.

Annunci

2 pensieri su “Le nuove biblioteche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...