Arrivare secondi

1200px-Camera_Kodak_Disc_4000_with_disc_filmAlla soglia dei quarant’anni ho iniziato ad abituarmi alle malelingue, alle invidie, alle persone che ti attribuiscono pensieri o comportamenti che non appartengono al tuo modo di essere, magari solo perché loro lo farebbero.

In ogni contesto pubblico, capita di trovare qualcuno che, con lingua suadente, ti attacca e cerca di sminuirti, di metterti in discussione, di arrampicarsi su di te per salire più in alto, per essere visto anche se deve pestarti la giugulare.

Non è una novità, purtroppo. Anche se è sempre spiacevole.

Allora mi viene in mente quando, per pura combinazione, venni premiato per un concorso di scrittura dall’allora assicurazione INA-Assitalia provinciale. Al concorso aveva partecipato sicuramente tutta la mia classe delle scuole elementari e la premiazione era stata fissata per il giorno in cui dovevamo andare in gita.

La maestra portò tutta la classe (con il pulmino) alla cerimonia – organizzata in un palazzetto dello sport con tutte le scuole della provincia – ma solo io ritirai il premio che, tra l’altro, era un … secondo posto! E, giusto per precisare, era una macchina fotografica Kodak disk: un modello innovativo per l’epoca che, anziché stampare su rullino, stampava il negativo su un supporto a forma di disco… credo che nessuno l’abbia mai utilizzata e forse già l’anno successivo era una tecnologia obsoleta.

Ricordo ancora la sensazione di risentimento che proveniva da molti dei miei compagni forse invidiosi  o, magari, semplicemente delusi che, per quella stupida premiazione che non li riguardava, avessero perso la loro gita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...