L’omicidio del prete di Cevoli

Nell’ambito del Progetto Madeleine, realizzato per l’Auser di Lari tra il 2004 e il 2005, ho raccolto molte memorie del territorio confluite anche nel volume pubblicato da Tagete Edizioni.

Tra queste il racconto dell’omicidio di don Ugo Bardotti, avvenuto nel 1951, che lasciò un segno profondo nella memoria collettiva sopratutto per gli strascichi giudiziari e per le implicazioni politiche.

Qui lo racconta Adriano Beltrami.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: