Pranzo d’agosto

Mentre il mese intitolato al grande condottiero sta per concludersi, metto in giro una foto sicuramente curiosa per molti.

Il solito compleanno di Beccanoce, coincidente più o meno con la finale di Miss Toscana a Casciana Terme, ha portato il consueto pranzo con le celebrità.

Quest’anno ce ne sono state…

Sempre al ristorante da Carlo, gestito dalla nipote di Beccanoce, proprio dove la storia del libro iniziava.

È già buio fuori, in questa fresca serata di marzo.

Sono seduto a un tavolo nella sala del ristorante da Carlo a Selvatelle. Poche persone intorno, la cucina è aperta e non hanno ancora iniziato a servire la cena. I camerieri sono indaffarati ad apparecchiare i tavoli, discretamente, senza fretta.

Noi arriviamo e ci sediamo, come se fossimo a casa.

[Beccanoce. La storia mai raccontata, Felici (2009), p. 21]

Annunci

Beccanoce al Villaggio La Francesca

Nuova presentazione del libro “Beccanoce. La storia mai raccontata” al Villaggio Turistico “La Francesca” di Bonassola (SP) SABATO 13 FEBBRAIO 2010 ALLE 17.30.

Il libro, edito da Felici Editore nel 2009, scritto da Massimo Novi, racconta la storia di Luigi Volpi da Peccioli detto Beccanoce.

In questa circostanza non ci sarà Luigi Volpi ad intrattenere direttamente il pubblico con i suoi racconti, come nelle altre occasioni, ma sarà il libro da solo a dover parlare per lui, con le voci trascritte di tutti i narratori che hanno contribuito alla scrittura di questa storia.

Invito a La Francesca

San Valentino con Beccanoce?!?

Sabato 13 febbraio, alle ore 17.30, all’interno del Villaggio Turistico La Francesca, a Bonassola (SP), ci sarà una nuova presentazione del libro “Beccanoce. La storia mai raccontata” edito da Felici Editore di Pisa nel 2009.

Il libro, da me scritto e già presentato a Casciana Terme il 30 agosto 2009, racconta la storia di Luigi Volpi da Peccioli, detto Beccanoce, a cui è stato attribuito il soprannome dell’uomo dalle mani che guariscono.

Nel libro, infatti, vengono raccontate le storie di tantissime persone che, grazie alle prodigiose mani di Beccanoce, sono guarite dai mali più disparati: artriti, artrosi, fuoco di sant’antonio, psoriasi, sciatiche e via dicendo.

Dopo le quattro presentazioni, tra Pisa e Livorno, il libro di Beccanoce espatria e prova a ritagliarsi uno spazietto in Liguria, a pochi chilometri dalle Cinque Terre.

Staremo a vedere…