Carotaggi della memoria

Basta grattare appena la patina della quotidianità, sollevare quello strato di polvere depositata con il tempo, leggermente incrostata.
E spuntano storie incredibili,  con protagonisti insospettati.
Baristi sovversivi emigrati in Francia, assassini truculenti vicino a vecchi manieri,  storie di oppressione secolare fatte di fatiche grondanti sulla fronte.
Tutto tace, come una tigre che ronfa indisturbata, placida e rassicurante come un gatto vicino al fuoco.
Ma basta un balzo perché quelle storie tornino alla luce e a farsi sentire…

Convegno internazionale sulla “Linea gotica”

Pubblico volentieri, linkando il sito che dà maggiori informazioni, la notizia di questo convegno internazionale su “Territori e memorie” che si terrà sull’Appennino bolognese (Castel d’Aiano) questo fine settimana, il 29 marzo 2008.

Il tema è la “linea gotica” con interessanti approfondimenti sulle modalità con cui valorizzare un patrimonio della memoria anche come territorio turistico.

Non so se riuscirò ad andarci, ma mi sembra comunque un’iniziativa interessante, sia sul fronte storico e di recupero della memoria, sia sul fronte turistico e promozionale.

Fare storia con la tecnologia

Approfondendo i conduttori della puntata di Terzo Pianeta su “Magia e superstizione“, ho trovato Enrica Salvatori che ha un interessante sito web ospitato sul server dell’Università di Pisa.

In questo modo sono venuto a conoscenza di un altro sito da lei curato in cui si prefigge di trasformare la storia (perfino quella medievale, di cui si occupa) in un podcast! Si tratta del sito History Cast in cui possono essere sfogliati ed ascoltati numerosi articoli ed interventi su temi storici. Vale la pena di ascoltare la spiegazione e la dichiarazione del progetto che la stessa autrice fa tramite uno dei podcast presenti sul sito.

Sicuramente si tratta di un modo affascinante di fare storia, sfruttando a pieno le potenzialità delle nuove tecnologie e dimostrando che, anche all’interno delle Università italiane, ci sono persone aperte e capaci di accogliere il rinnovamento dei tempi, anche quando si tratta di storia antica o medievale!!